Come rubare password wifi per iphone

Trovare password wifi iPhone: come scoprire e craccare le reti Wireless
scoprire la password di qualsiasi wifi!!!!!!

Spero vivamente che alla fine riuscirai a far fronte alle tue necessità e che, ovviamente, potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso. No problem, trovi tutte le indicazioni di cui necessiti proprio qui sotto. Chrome , pigia sulla barra degli indirizzi che sta nella parte in alto dello schermo e continua a tenere premuto per qualche istante e dal menu che compare scegli Incolla e naviga. Inserisci quindi i dati richiesti e tappa su Accedi. La password della tua rete wireless è proprio quella li!

Qualora dunque le mie indicazioni dovessero rivelarsi inesatte, cerca di fare affidamento anche sul tuo intuito oltre che sul buonsenso. Non è complicato comunque, credimi. Mi chiedi come si fa? Te lo spiego subito! Come anticipato in apertura, puoi scoprire la password del WiFi direttamene con il tuo iPhone anche per quel che concerne le reti senza fili alle quali non ti sei mai collegato. Comunque, come si suol dire, tener non nuoce.

Per scoprire la password di una rete Wi-Fi con Accesso Portachiavi, avvia l'applicazione selezionando la sua icona dalla cartella Altro del Launchpad. Nella finestra che si apre, seleziona le voci Sistema e Password dalla barra laterale di sinistra, individua il nome della rete Wi-Fi di cui desideri scoprire la chiave d'accesso e fai doppio clic su quest'ultimo. Per concludere, metti il segno di spunta accanto alla voce Mostra la password nella finestra che si è appena aperta, digita la password del tuo account utente su macOS quella che usi per accedere normalmente al sistema e dai Invio.

Se richiesto, digita nuovamente nome utente e password di macOS e vedrai comparire la chiave d'accesso della rete wireless nel campo Mostra la password. Come accennato in apertura del post, esistono anche delle applicazioni che permettono di scoprire la password delle reti Wi-Fi memorizzate su smartphone e tablet.

Fra quelle più interessanti di questo genere ti consiglio WiFi Key Recovery , che è completamente gratuita e funziona su tutti i terminali Android. Non richiede alcuna configurazione particolare ma, purtroppo, funziona solo se prima si effettua il root su Android. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, il root è una procedura mediante la quale si acquisiscono i diritti da amministratore su Android e quindi si riescono ad utilizzare app che agiscono più a fondo sul sistema.

Non è sempre semplicissima da portare a termine, ma in Rete si trovano tanti tutorial a riguardo compresi i miei. Entro pochi secondi vedrai aprirsi una schermata con la lista delle reti wireless memorizzate sul tuo device e le relative chiavi d'accesso. Facendo "tap" su una rete, avrai inoltre la possibilità di copiare la sua password o tutte le informazioni relative a quest'ultima. Se utilizzi un iPhone o un iPad , puoi risalire alle password delle reti wireless memorizzate sul tuo device con alcuni tweak disponibili su Cydia, quindi con alcune app speciali che si possono installare solo previa effettuazione del jailbreak.

Il jailbreak è l'equivalente iOS del root di Android: Per fare jailbreak iPhone o su iPad puoi seguire i miei tutorial sull'argomento, mentre per scoprire le password delle reti Wi-Fi memorizzate in precedenza puoi ricorrere al tweak gratuito Wi-Fi Passwords disponibile su Cydia. Ad installazione completata, per utilizzare il tweak che attualmente è compatibile solo con le versioni di iOS fino alla 9. A tweak avviato, si aprirà una schermata con all'interno la lista delle reti wireless memorizzate in iOS e le relative chiavi d'accesso. Se non protette in maniera adeguata, le reti wireless possono essere violate utilizzando alcune applicazioni adatte allo scopo.

Le applicazioni in questione sono facilmente reperibili, sono perfettamente legali in quanto il loro scopo primario è testare la sicurezza delle proprie reti wireless e non attaccare le reti altrui e, anche se non sono sempre semplicissime da usare, per imparare ad usarle basta leggere i tantissimi tutorial disponibili online. Ecco qualche esempio pratico di quello di cui ti sto parlando.

App per trovare password wifi:

Se mi concedi qualche istante del tuo prezioso tempo libero posso illustrarti, per filo e per segno, come scoprire password WiFi con iPhone con questo mio. Hai perso la password della tua rete Wi-Fi e ora vorresti una mano a recuperarla ? Applicazioni per scoprire password WiFi sconosciute | Come proteggere la Se utilizzi un iPhone o un iPad, puoi risalire alle password delle reti wireless.

Kali Linux è una distro Linux, quindi un sistema operativo vero e proprio, che include al suo interno tutto quello che serve per testare la sicurezza delle reti wireless. È completamente gratis e non richiede componenti hardware particolari. Per utilizzarlo bastano, infatti, un PC di media potenza e una scheda di rete dotata della funzione di monitoraggio.

Applicazione per scoprire password WiFi

Se l'attacco va a buon fine, vengono salvati sul file sul desktop che, opportunamente trattati tramite alcuni comandi del Terminale e usando alcuni file dizionario facilmente reperibili online, consentono di scoprire la chiave d'accesso della rete wireless. Se vuoi approfondire il funzionamento di questa distro che ti invito ad usare solo per testare la sicurezza delle tue reti wireless! A scansione ultimata, bisogna pigiare sul nome di una rete fra quelle ritenute vulnerabili quelle contrassegnate con il lucchetto verde e scegliere uno dei tre attacchi disponibili: Come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, Fastweb.

Recovery è un'applicazione gratuita per Android che permette di "indovinare" le password delle reti Alice e Fastweb attingendo a un database di password trapelato in Rete qualche tempo fa. Per fortuna delle potenziali vittime, è efficace solo su un numero limitato di router e solo se la password della rete wireless non è stata cambiata rispetto a quella predefinita impostata dal produttore.

Applicazioni per trovare password Cydia:

Di applicazioni per scoprire password WiFi non ce ne sono moltissime su iPhone e iPad. Si tratta, infatti, di un tweak che va installato da Cydia e che richiede i permessi di root per essere eseguito. L'efficacia di iWeb PRO — per fortuna direi — è abbastanza limitata.

Riesce ad attaccare solo determinati router e solo le reti protette con l'obsoleta tecnologia di cifratura WEP. Per utilizzarla, basta avviarla, selezionare una delle reti vulnerabili evidenziate in azzurro e attendere che la rete venga violata. Wifi-Pass è un'applicazione per iOS molto simile a Fastweb. Permette infatti di recuperare le password predefinite di alcuni vecchi router Alice e Fastweb.

Questo significa che funziona solo su dispositivi molto vecchi e solo se non è stata cambiata la password predefinita della rete Wi-Fi. Per usarla basta selezionare una delle tab disponibili Alice o Fastweb , immettere il nome della rete da attaccare nell'apposito campo di testo e pigiare sul pulsante Calcola.

Aggiungi la nostra Repo:

Come abbiamo appena visto insieme, se non protette in maniera adeguata, le reti wireless possono essere oggetto di attacchi capaci di scovare le loro chiavi d'accesso. Per dormire sonni ragionevolmente tranquilli, dunque, è opportuno agire sulle impostazioni del proprio router e adottare tutte le precauzioni possibili affinché i cracker cioè gli hacker "cattivi" non abbiano vita facile. Per mettere in sicurezza la propria rete wireless bisogna compiere fondamentalmente tre operazioni: